AGROPOLI, IL 9 E 10 MARZO L’OTTAVA EDIZIONE DELLA “SALERNO OPEN”


E’ in programma per i giorni 9 e 10 Marzo 2019 presso il palazzetto dello sport “A. Di Concilio” della città di Agropoli, l’ 8° edizione della Salerno Open la competizione nazionale di danza sportiva. La manifestazione riveste una certa importanza nazionale considerato che porta nella cittadina agropolese atleti provenienti da tutta l’Italia e ha come obiettivo la diffusione e la promozione della pratica sportiva. Le discipline previste in occasione della competizione sono: danze standard e latine, danze nazionali, danze caraibiche, danze artistiche e danze argentine di tutte le categorie e classi. Ai vincitori saranno offerti dei fantastici premi offerti dagli sponsor. Ogni competitore che prenderà parte alla gara deve essere in regola con il tesseramento per l’anno in corso e con la certificazione medica prevista per la classe di appartenenza. Le iscrizioni devono pervenire entro il 5 Marzo 2019 all’indirizzo mail: salernoopen@libero.it con allegata ricevuta di versamento. Per maggiori informazioni o per le iscrizioni è possibile consultare il sito salernoopen@libero.it. L’ingresso al pubblico ha un costo pari a 8 euro.

REDAZIONE

Annunci

A FORMIA E ANCONA CONTINUA LA STAGIONE INDOOR DELL’ATLETICA AGROPOLI

 

formia13gennaio
Ostacoli, velocità, salti, velocità e mezzofondo le discipline protagoniste con atleti e tecnici Rosso/Blu
Continua a suon di primati personali la stagione indoor 2019. Tanti atleti impegnati a Formia, Claudia Bertucci sul giro di pista di Ancona ma vediamo tutti i risultati nel dettaglio con atleti e tecnici impegnati in questa due giorni di gare.
🔴 Morrone Nicolas – 60m 8.17 – 60hs 11.08 ↔️ Allenato da Francesco Pandolfo
🔴 Palmieri Francesco – 60m 8.57 ↔️ Allenato da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Mandetta Manuel – 60m 7.96 ↔️ Allenato da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Tafuri Andrea – 60hs 9.08 – Salto in alto 1.65mt ↔️ Allenato da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Marrazzo Umberto – 60hs 9.55 – Salto in alto 1.60mt ↔️ Allenato da Luigi Chierchia
🔴 Tarani Chiara – 60hs 9.71 – Salto in alto 1.50mt ↔️ Allenata da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Paolillo Francesca – 60hs 10.02 – Salto in alto 1.50mt ↔️ Allenata da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 Spinelli Gerardina – 60hs 9.70 – Salto in alto 1.55mt ↔️ Allenata da Angela Gargano e Angelo Palmieri
🔴 De Vita Marco – Salto in alto 1.60mt ↔️ Allenato da Angelo Palmieri
🔴 Lettieri Giovanni – Lancio del peso 6kg 11.59mt ↔️ Allenato da Luigi Chierchia
🔴 Bertucci Claudia – 800mt 2:24:25 – 400mt 1:00.40 ↔️Allenata da Gianpaolo Ciappa
Un gran lavoro dei tecnici societari che inizia a raccogliere i frutti della programmazione professionale e puntuale che vedrà nei prossimi week end ancora qualche uscita indoor prima dei campionati italiani previsti nella prima settimana di febbraio per gli under23 e nella seconda settimana per gli under18.
Dalla settimana prossima si uniranno al gruppo i lanciatori che inizieranno la loro stagione e poi scenderanno nei prati campani i mezzofondisti della specialità della corsa campestre.
Un fermento importante dato anche dall’ottima organizzazione societaria che nel Gran Galà ha rilanciato il progetto “Bravo E Forte” mettendo a disposizione 20 borse di studio per gli atleti che si distingueranno durante l’anno per gli ottimi risultati sportivi abbinati a quelli scolastici.

C.S.

Atletica Agropoli, tanti riconoscimenti in occasione della festa di fine anno della Fidal Campania

 


Grande giornata per l’Atletica Agropoli in occasione della festa di fine anno della Fidal Campania a Baronissi. Durante la serata la società cilentanta ha fatto incetta di statuette.
Il Presidente Angelo Palmieri è stato insignito della Quercia di primo grado al merito sportivo del Coni. Premio riservato a tecnici, dirigenti e atleti che nel corso della carriera sportiva si sono distinti positivamente. “Sinceramente è un premio che non mi aspettavo – fa sapere il Presidente – quindi anche per questo mi rende doppiamente felice. Ma, naturalmente, è un riconoscimento che va condiviso con chiunque fa parte di questa società. L’Atletica Agropoli non è Angelo Palmieri ma tutto questo fantastico gruppo che insieme lavora sodo quotidianamente”.
Terzo posto assoluto, invece, per la nostra squadra assoluta femminile al Grand Prix dei campionati regionali. Ovvero l’insieme di tutte le prove disputate (campestre, indoor, outdoor, prove multiple, corsa su strada) durante l’anno nella quali ogni società acquisisce un punteggio che porta successivamente a una classifica finale nella quale la nostra società si è piazzata, appunto, terza.
Premi individuali infine per Giuseppe Filpi e Angelo Tafuri. Per il primo premiata la semifinale degli Europei di categoria a Gyor nei 110hs mentre per Andrea il bronzo agli Italiani di Rieti nelle Prove Multiple.
Soddisfazione anche dal responsabile del settore giovanile Angela Gargano: “Abbiamo lavorato duro e questi riconoscimenti ai ragazzi fanno piacere soprattutto per questo motivo. L’impegno è proprio la componente che mi rende più orgogliosa, davvero non potrei essere più felice”.

C.S.

Agropoli, Assegnati ad Agropoli i campionati nazionali under 18 di Atletica

foto (4)

Si è tenuto a Roma, il consiglio federale della Fidal per discutere l’assegnazione delle sedi dei campionati di categoria Top per il triennio 2019-2021. A sostegno della candidatura di Agropoli, erano presenti Roberto Mutalipassi, assessore alle Politiche economiche e finanziarie del Comune di Agropoli e Angelo Palmieri, presidente dell’Atletica Agropoli. La delegazione è tornata a casa con il bottino pieno, vedendosi assegnare per il 2019 un campionato Top under 18, che riempirà per la seconda volta Agropoli di entusiasmo tricolore. Basti pensare, che solo per quanto riguarda gli atleti, ne arriveranno ad Agropoli circa 3.000. A questi si aggiungeranno dirigenti, tecnici ed accompagnatori. L’evento si terrà sulla pista “Pietro Mennea” dello stadio “Raffaele Guariglia” di Agropoli dal 21 al 23 giugno 2019. La città di Agropoli e l’associazione Atletica Agropoli sono state premiate dopo il successo delle finali Juniores e Promesse che si sono tenute nella capitale del Cilento, con ottimi risultati, a giugno 2018. Ancora non ufficiali le assegnazioni per il biennio 2020-2021, ma si rimane fiduciosi di avere comunque un posto di prestigio nel calendario nazionale delle attività di categoria. «La nostra – spiegano il sindaco Adamo Coppola e l’assessore Roberto Mutalipassi – è sempre più “Città dello Sport”. Dopo la buona riuscita dell’evento 2018, relativo alle finali Juniores e Promesse quando Agropoli era stata elogiata dagli addetti ai lavori della Fidal, dagli atleti e finanche dagli accompagnatori, la Fidal ha voluto premiarci, assegnandoci un altro evento di punta dell’atletica che porterà in città migliaia di atleti. Merito, ovviamente, anche dell’impegno dell’Atletica Agropoli». «Abbiamo strutture sportive – dichiara Giuseppe Cammarota, consigliere delegato allo sport – che fanno invidia anche alle grandi città. E questo ci permette di poter ospitare campionati di respiro nazionale». «È la dimostrazione che il lavoro paga sempre grazie ad uno staff giovane dinamico e competente che è riuscito in tre anni a trasformare un’attività puramente agonistica in un vero e proprio volano per il turismo locale – evidenzia il presidente Angelo Palmieri – Ecco quindi che il grande successo è proprio abbinare l’attività sportiva agonistica professionistica all’attività promozionale turistica, visti i grandi flussi che arriveranno su Agropoli. Fattore che, ovviamente, contribuirà alla crescita economica del nostro territorio».

C.S.

Atletica Agropoli, Settore Giovanile: un oro e un argento ai Campionati Regionali


Gli Under 14 maschili di piazzano al primo posto nelle Prove Multiple a squadre, argento invece per l’Under 12 femminile

Giornata ricca di soddisfazioni per i nostri gruppi Under 12 femminile e Under 14 maschile. I ragazzi impegnati nelle prove multiple regionali di Napoli tornano a casa rispettivamente con una medaglia d’argento e d’oro.
A trascinare la squadra maschile al primo posto sono stati Luca Palmieri e Carmine Del Negro il primo ha migliorato il record societario di Giuseppe Fillpi sul lungo portandolo dopo 5 anni a 5,10 metri. Gli litri componenti della squadra maschile erano Luca Malandrino, Marco Carpinelli, Andrea De Marco e Marco Tafuri.
La squadra under 12 femminile, seconda classificata, è invece composta da: Alysia Nastari, Sabrina Spinelli, Marta Quaglia, Silvia Filpi, Erika Quaglia e Barbara De Stefano. A guidare la squadra femminile è stata la brava Alysia che ha ottenuto un bel risultato soprattutto nel Vortex con 26mt.
I tecnici dei ragazzi che hanno preso parte alle gare sono Francesco Pandolfo, Angela Gargano e Mariagrazia Biscardi.
Il commento finale è del responsabile del Settore Giovanile Angela Gargano: “Parlare di progetti e programmazione delle volte può risultare retorico ma i risultati di oggi testimoniano in pieno proprio questa parte cruciale del nostro lavoro. Abbiamo davvero dei gruppi fantastici e questi ragazzi nonostante la giovane età si comportano davvero in modo esemplare. Ne siamo davvero orgogliosi”.

C.S.

Castellabate, 22 Settembre “Pedalata di Speenning nel Porto” presso l’area portuale in San Marco

 

the-view
E’ in programma per il giorno 22 Settembre 2018 presso la rotonda area portuale in San Marco di Castellabate l’evento sportivo “Pedalata di Speenning nel Porto”. L’iniziativa sportiva, organizzata dal sig. Restuccia Raffaele in qualità di coordinatore dell’evento sportivo, riveste particolare risonanza turistica e promozionale per il territorio. In particolare la manifestazione consiste in una pedalata con Bike stazionarie alla presenza di Istruttori federali ed è particolarmente innovativa nel territorio comunale di Castellabate, considerato che favorisce l’offerta turistica e la destagionalizzazione. Per tali ragioni il comune di Castellabate, acquisito il parere favorevole del Responsabile Servizio Demanio e sentiti il consigliere delegato allo Sport e il consigliere delegato al porto, ha ritenuto opportuno concedere il patrocinio alla suddetta manifestazione, con utilizzo del logo del Comune di Castellabate per la comunicazione pubblicitaria e l’utilizzo, altresì, a titolo gratuito dello spazio richiesto.

REDAZIONE

Agropoli, modifica regolamento impianti sportivi: convocata oggi la commissione consiliare per lo sport

stazione1
“Vi piacerebbe che le nostre stutture sportive siano di fatto privatizzate immancabilmente dai soliti noti? Beh, è quel che accadrà ben presto- inizia così in un post il consigliere di minoranza del comune di Agropoli Consolato Caccamo contrariato alla possibile modifica del regolamento per l’uso degli impianti sportivi comunali che l’Amministrazione Comunale retta dal sindaco Adamo Coppola intende attuare. “Si rendono necessarie apportare alcune modifiche al predetto regolamento per consentire di gestire al meglio le concessioni” questa la motivazione fatta presente dal primo cittadino. Ma di opinione contraria è il consigliere del M5S Caccamo che continua così nel suo post – l’anno scorso dietro nostro impulso fu approvato (all’unanimità) il regolamento sullo sport che di fatto normalizzò una situazione di gestione schifosamente clientelare-spiega- abbiamo impedito di fatto che le strutture venissero gestite da chi non aveva neanche titolo per accedervi risultando moroso da anni delle quote di contribuzione. Da li sono partite le alchimie, le autorizzaioni sottobanco e i magheggi per ripristinare il loro potere di fare a chi figli e chi figliastri. Una situazione non più facilmente gestibile-specifica il consigliere- ed ecco che alla convocazione del prossimo consiglio comunale spunta la modifica al regolamento che ha il sapore di una sanatoria e forse pure peggio”. Infatti dell’argomento se ne parlerà non solo nel prossimo consiglio comunale previsto per domani Sabato 15 Settembre, ma è stata convocata appositamente per oggi alle ore 16 presso la sala giunta del comune di Agropoli una commissione consiliare per lo sport, pubblica e aperta a tutti. Ma in risposta alle sue dichiarazioni interviene l’assessore con deleghe al bilancio del comune di Agropoli Roberto Mutalipassi:”mi trovo costretto ad intervenire per fare delle precisazioni in merito a quelle che, secondo me, sono delle cattive informazioni riguardanti gli impianti sportivi comunali-spiega l’assessore-con la proposta all’ordine del giorno del Consiglio Comunale, non si intende assolutamente affidare in concessione a privati gli impianti sportivi di cui fortunatamente la nostra Città è dotata, ma viene esclusivamente prevista la possibilità per le associazioni sportive di essere esonerate dal pagamento del canone in cambio dell’offerta dei servizi di guardiania, pulizia e di altre utenze che saranno pertanto a totale carico delle stesse” chiarisce così l’Assessore Mutalipassi.

REDAZIONE

CAPACCIO PAESTUM  SPORT, LA MAGIA DEL RUNNING NELLA CITTA’ DEI TEMPLI CON EXODUS

39d8f814-ba9f-4884-b4ef-443b1d60b746

Il circuito podistico “Cilento di Corsa” approda nella Città di Capaccio Paestum. Lo farà sabato 1 settembre alle 18.00 con la gara podistica “Exodus”, che si svolgerà nel cuore del Parco Archeologico di Paestum.

La gara podistica è stata organizzata dalla Cilento Run e gode del patrocinio del Comune di Capaccio Paestum.

Saranno circa trecento i partecipanti che percorreranno i 10 km di percorso interamente pianeggiante, omologato dalla Fidal, con partenza in via Magna Grecia (altezza Museo Archeologico) e arrivo, invece, all’altezza del tempio di Nettuno. Si correrà, quindi, intorno alla cinta muraria dell’area archeologica, attraversando via Nettuno, via Porta Marina, via Tavernelle, via Porta Aurea, via Porta Sirena e via Porta Giustizia. Le strade interessate saranno chiuse al traffico durante lo svolgimento della corsa.

Saranno premiati i primi venti assoluti maschili e i primi tre di categoria a partire dagli SM35, le prime dieci donne assolute e le prime tre di categoria a partire dalla SF35.

C.S.