Ottati: Crollano grossi macigni dal costone roccioso sfiorata la tragedia.

  Condividi:  
11083 11/12/2020

Non è stata una giornata semplice quella di ieri a causa delle avverse condizioni meteo che hanno provocato non pochi disagi, danni e spavento in diverse comunità dell’area del Parco. Ad Ottati dal costone roccioso che sovrasta la provinciale 12, degli enormi massi si sono staccati finendo nei pressi di una abitazione e sulla strada colpendo anche un auto in sosta. Fortunatamente non si registrano feriti. Firmata dal sindaco Elio Guadagno una ordinanza sindacale di evacuazione precauzionale a 36 Cittadini, la cui metà ospitata in strutture ricettive del posto con costi a carico dell’Ente Comunale.