Cilento: Il Codacons Cilento avvia richieste di rimborso per i consumatori danneggiati.

Cronaca
  Condividi:  
5148 23/11/2020

“In seguito a numerose segnalazioni e proteste dei cittadini contro compagnie che non rimborsano i consumatori per prestazioni non usufruite a causa dell’emergenza coronavirus. – spiega il presidente Codacons Cilento Bartolomeo Lanzara –Stiamo procedendo con richieste e diffide verso gli operatori pubblici e privati per ottenere rimborsi in denaro o un voucher di pari importo. I rimborsi vanno dai voli aerei cancellati alle palestre chiuse, passando per abbonamenti allo stadio trasporti pubblici, biglietti per concerti, spettacoli, mostre, treni, vacanze cancellate e una infinità di altri servizi acquistati e non usufruiti a causa del coronavirus. Infatti, non esiste settore in cui il consumatore non sia stato danneggiato ”.