M5S: Plastiche in mare dal depuratore di Paestum, rinvii a giudizio.

Cronaca
  Condividi:  
5931 18/12/2020

I consiglieri regionali Muscarà e Cammarano: “Per negligenze amministrazione al via primo processo in Italia per inquinamento da plastica in mare” “Il rinvio a giudizio per gli otto indagati di disastro ambientale per il guasto del depuratore di Paestum, che provocò lo sversamento in mare di 130 milioni di filtri di plastica, dà ragione alle accuse che abbiamo sempre formulato sulla scarsa manutenzione degli impianti regionali.