Agropoli: Shevchenko e il ricordo indelebile dell’accoglienza degli agropolesi

Attualità
  Condividi:  
4165 17/03/2022

“Il mio amore per l’Italia è nato ad Agropoli”. Con questa frase L’ex campione del Milan Andriy Shevchenko in un’intervista al Corriere della Sera ricorda la sua prima esperienza in Italia. Era il 1989 e Shevchenko partecipò al torneo internazionale città di Agropoli. E’ ad Agropoli che ho scoperto la generosità e l’affetto degli italiani. Eravamo ospiti di una famiglia che mi ha regalato il mio primo paio di jeans. Abbiamo intervistato l’ideatore del Torneo internaziomnale di calcio, Antonio Inverso e Sergio Vessicchio per ricordare quei momenti vissuti.