Articoli scritti da: cilentochannel

CASTELLABATE,VERIFICHE DI SICUREZZA NELLE SCUOLE: OTTENUTI I FONDI DEL MIUR FINANZIATI GLI INTERVENTI PER IL CONTROLLO DEI SOLAI

Scuola mattoncini_immagine generica

Il Comune di Castellabate è risultato beneficiario del finanziamento del Piano straordinario di prevenzione dei crolli del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per l’espletamento di verifiche di solai e controsoffitti degli edifici scolastici pubblici. Prenderà presto il via un’imponente campagna di verifica sull’affidabilità statica dei solai e dei controsoffitti di ben otto plessi comunali ubicati in altrettante località del territorio. L’amministrazione guidata dal sindaco Costabile Spinelli ha ottenuto per tali verifiche un finanziamento di 7000 euro ad edificio, una somma sufficiente per consentire ai tecnici di effettuare le indagini utilizzando strumentazione all’avanguardia.

Il Sindaco Costabile Spinelli dichiara in merito agli interventi: «Le richieste di finanziamento presentate a novembre al Ministero hanno avuto riscontro positivo e questa è un’ottima notizia, vista l’alta attenzione da tenere sulla staticità, soprattutto per edifici di non recente costruzione. Adesso stiamo già valutando le modalità con le quali i tecnici effettueranno l’analisi sullo stato di salute dei solai, interferendo il meno possibile sulle attività didattiche in corso».

C.S.

Agropoli, Tar rigetta ricorso ditta. Possono partire i lavori per la costruzione della nuova scuola a Mattine.

terreno su cui sorgerà scuola

Aggiudicazione legittima per la costruzione del nuovo edificio scolastico di via Malagenia, in località Mattine, ad Agropoli: il Tar Campania con sentenza del 13/01/2020 ha rigettato il ricorso presentato dalla ditta ultima in graduatoria. L’Ente può quindi procedere alla firma del contratto con la ditta aggiudicataria, programmata per il 28 gennaio prossimo. A svolgere gli interventi sarà la R & S Costruzioni, di Cava dei Tirreni, che ha praticato un ribasso finanziario del 12,25 per cento. Il costo totale dei lavori è di circa 850.000 euro. Le tempistiche di intervento sono pari a 420 giorni.  Il Comune di Agropoli, nei mesi scorsi, ha ottenuto un finanziamento regionale di 1,3 milioni di euro.

La nuova struttura scolastica sorgerà nelle adiacenze dell’attuale edificio che ospita le scuole materna e primaria. Nel progetto sono inclusi, oltre alle aule, una segreteria, una sala docenti, un ufficio per il dirigente, uno spazio destinato a deposito e archivio, una palestra di 200 metri quadrati, un’ampia area parcheggio di oltre 500 metri quadrati e un giardino di circa 1.000 metri quadrati. I cortili interni sono pensati come orti didattici ed hanno una funzione importante sia per il benessere climatico sia per la distribuzione interna. Il giardino esterno, invece, sarà aperto al pubblico. Quest’ultimo sarà piantumato con essenze arboree ed arbustive tipiche del territorio. Intorno ai patii interni si svilupperanno le aule alle quali si accederà da due camminamenti. Lo spazio per la palestra è direttamente collegato alla scuola, oltre che dotato di servizi e locali spogliatoi.

«Dopo che i giudici del Tar si sono pronunciati a nostro favore – afferma il sindaco Adamo Coppola – siamo pronti a dare il via ai lavori di costruzione di una nuova scuola in località Mattine. In poco più di un anno, avremo un nuovo spazio per la didattica per i nostri ragazzi, un nuovo luogo di cultura che sorgerà nella nostra città, che continua a crescere e a migliorare».

C.S.